Salta al contenuto principale

L’ONG Carmelitana celebra la "Libertà religiosa" in occasione della Giornata dei Diritti Umani

Per celebrare la Giornata dei Diritti Umani, il 10 dicembre 2010, l'ONG Carmelitana invita tutti a concentrare l'attenzione sul tema della "libertà religiosa". Si invita a riflettere sui recenti avvenimenti e a pregare per le persone colpite e ad impegnarsi concretamente a migliorare la situazione.

Leggi tutto
Simposio internazionale sul cambiamento climatico e la giustizia

Dal 1 al 3 ottobre l'organizzazione per la cooperazione allo sviluppo dei vescovi tedeschi (Misereor) insieme al Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace ha organizzato un simposio internazionale sul cambiamento climatico e la giustizia nella Città del Vaticano.

Proclamazione dei vincitori del concorso "Titus Brandsma JPIC Essay Competition 2009-2010" per gli studenti carmelitani

I vincitori del concorso "Titus Brandsma JPIC Essay Competition 2009-2010" per gli studenti carmelitani sono:

  • 1° premio 1000 Euro: Fra Glen Attard, O.Carm. (Mel) che ha scritto un saggio dal titolo "Contemplation and globalization in a Carmelite perspective" (Contemplazione e globalizzazione in una prospettiva carmelitana).
Seminario di Giustizia, Pace e Integrità del creato in Zimbabwe

Dal 25 al 29 luglio la commissione internazionale della JPIC dell'Ordine ha organizzato a Harare, Zimbabwe, per i nostri studenti carmelitani in Africa (frati e suore) un seminario sul cambiamento climatico. C'è stata una buona rappresentanza carmelitana.

Iscriviti a Giustizia e Pace
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.