Skip to Content

Monache

La Vita della Clausura

Carmelitane-in-preghiera.jpg

Tra i termini utilizzati per specificare la nostra identità monastica, troviamo spesso l’aggettivo claustrale [dal tardo latino claustràlem o clàustrum (= greco klèitron), ossia serrame, barriera, chiusura, clausura]. È un’accezione con addentellati storici molto antichi, infatti, nonostante che il termine

Una vita di desiderio

vitadesiderio.jpg

Quando in silenzio ci rechiamo in coro, qualche minuto prima che inizi la preghiera comunitaria, è interessante osservare come la vita di ciascuna di noi resti lì, in attesa di un inizio corale, ecclesiale, nonché intimo e personale… in attesa di Dio. Stiamo ferme, davanti a Lui, senza vederlo, e non conosciamo la sua risposta alla nostra attesa. Noi siamo là,

la sequela

la-sequela.JPG

http://www.monasterocarmelitane.it

Dal Silenzio all’amore

Dal-Silenzio-all’amore.jpg

Carmelo di Cerreto di Sorano

Pubblico un'interessante testimonianza scritta da una lettrice del blog vocazionale entrata nel Carmelo di Cerreto di Sorano (Grosseto).

“Perciò, ecco, io la sedurrò, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore» (Os 2,16).

Come percepire nel profondo di noi stessi queste parole di divina seduzione, questa appassionata dichiarazione d’ amore di Dio, se il cuore non intraprende l’affascinate avventura del silenzio interiore?

Le monache in Asia

Carmelite Nuns.jpg

P. Mario Alfarano, O.Carm.

All’inizio di questo nuovo anno sono stato per un mese in visita ai monasteri dell’Asia. Il mio viaggio è iniziato nelle Filippine dove il Priore Provinciale, P. Christian Buenafe, prima e l’Assistente della Federazione delle monache, P. Marlon Lacao,

Ma le monache non erano una razza estinta?

ocarmnun.JPG

Con i tempi che corrono sembrerebbe proprio così, eppure ancora molti uomini e donne scelgono la vita monastica con il solo desiderio di portare a compimento il dono ricevuto nel Battesimo.

Commissione per le Monache e le Suore 2013-2019

Carmelite Nuns.jpg

Mario Alfarano

La comunione tra le varie componenti della Famiglia Carmelitana si esprime attraverso una efficace comunicazione, con cui ci si arricchisce dei doni altri, e una buona collaborazione, soprattutto al servizio della nuova evangelizzazione. In questo modo si manifesta nella Chiesa e nel mondo la gioia di quella fecondità creativa che

Assemblea della Federazione di Santa Maria Maddalena de 'Pazzi

Assemblea-FEDERALE-MONACHE-244.jpg

Sr. M. Anastasia di Gerusalemme, Carmelo di Ravenna

Nei giorni 28-31 marzo 2011 si è svolta presso l’istituto “Il Carmelo” di Sassone la I Assemblea elettiva della Federazione “S. Maria Maddalena de’ Pazzi” dei Monasteri italiani del nostro Ordine, alla quale hanno partecipato le priore e le delegate degli 11 monasteri aderenti.

Monastero della Madre di Dio e del Carmine

sc_17.jpg

Diocesi: Girona

Storia:
La fondazione di questo monastero è una delle opere in cui la mano di Dio si vede chiaramente marcata. Si portò a termine senza mezzi materiali e appoggio di personaggi, da una semplice religiosa exclaustrata da uno dei monasteri carmelitani romani saccheggiati dalla massoneria durante il papato di Pio IX.

Il Carmelo "Janua Coeli"

carmelcoceli.jpg

Diocesi: Pitigliano

Parlare o scrivere del Carmelo di Cerreto, in provincia di Grosseto, potrebbe essere un discorso ipotetico o per via di deduzione, perché c’è un seme appena germogliato; domani ci sarà una pianta, come dice Gesù nel vangelo a riguardo del chicco di senape. E’ infatti più esatto parlare del Carmelo del Cerreto che di monastero, perché la struttura muraria tradizionale di un monastero, non esiste.

Syndicate content
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e servirlo fedelmente con cuore puro e retta coscienza impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l’uno all'altro.


by Dr. Radut