Skip to Content

Commissariati Generali

Commissariato Generale di Paraná

parana-(4).jpg

La storia dei carmelitani in Paraná inizia con la storia di Ulrico Goevert, della Provincia di Germania Superiore. Imbarcatosi per il Brasile nel 1936, iniziò a lavorare con i carmelitani del Nordeste. Dopo 15 anni, partì per una sua missione, frutto di un progetto della sua provincia, che si realizzò a Paranavaí.

Commissariati Generali

shield-ocarm-59.jpg

Se si dovesse avere la speranza che in qualche luogo possa in futuro istituirsi una nuova Provincia dell’Ordine e vi siano almeno tre case canonicamente erette e 30 professi solenni, è in facoltà del Priore Generale con il consenso del suo Consiglio, previo un accurato esame della cosa ed uditi il Priore Provinciale e il suo consiglio nonchè i religiosi interessati, fondarvi un Commissariato Generale.

Portogallo

FOTO-CASA-FRENTE.jpg

Nell’anno 1251 alcuni religiosi provenienti dal Monte Carmelo, con l’aiuto degli Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme, fondarono un convento nella città di Moura. Nel 1397 il Beato Nuño Alves Pereira, Sergente d’Artiglieria, donò ai Carmelitani, che aveva conosciuto ed ammirato nelle sue battaglie, un magnifico convento ed una chiesa che aveva costruito a Lisbona in onore della Beata Vergine Maria,

Santa Maria "La Bruna"

la Bruna

Il Commissariato Generale "La Vergine Bruna" è stato eretto con questo titolo recentemente. Ma ha ereditato una tradizione che risale al 1524, quando il convento del Carmine Maggiore (Napoli), fu messo sotto la giurisdizione immediata del Priore Generale, pur rimanendo i membri della comunità, membri della Provincia Napoletana. Col passar del tempo, lo stesso convento ha acquistato varie case coloniche (nel 1617 ne aveva quindici).

Syndicate content
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.


by Dr. Radut