Skip to Content

Avvento

Tempo di Avvento

advent-wreath-joy.jpg

Enrico Beraudo

La storia

Nel tempo in cui incomincia a determinarsi l'esigenza di un periodo di preparazione alle feste della manifestazione del Signore, la Chiesa aveva già fissato le modalità di preparazione alle feste pasquali. Nel IV secolo il tempo pasquale e quaresimale avevano già assunto una configurazione vicinissima a quella attuale.

Che cosa è il Tempo di Avvento

1-Avvento-copia.jpg

a cura di mons. Andrea Caniato.

Nel corso dell’anno liturgico, la Chiesa rivive tutti i misteri della vita di Cristo, finché egli sia formato in noi e giunga il compimento della nostra speranza. L’Avvento costituisce la prima stagione dell’anno liturgico.

Il Tempo di Avvento

advent2.jpg

Questo termine significa: venuta, o verso la venuta. Deriva dal verbo venire. Il tempo di Avvento segna anche l'inizio del nuovo Anno liturgico.

Nel linguaggio religioso del paganesimo, adventus indicava la venuta periodica di Dio e la sua presenza  nel tempio. Significava, dunque: ritorno, o anniversario.

Messaggio per l'Avvento di Papa Benedetto XVI - Angelus, 2 dicembre 2012

avvento.jpg

Cari fratelli e sorelle!

Oggi la Chiesa inizia un nuovo Anno liturgico, un cammino che viene ulteriormente arricchito dall’Anno della fede, a 50 anni dall’apertura del Concilio Ecumenico Vaticano II. Il primo Tempo di questo itinerario è l’Avvento

Giuseppe, il padre del Redentore

san giuseppe.JPG

Dal vangelo secondo Matteo (1,20b)
“Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti, il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo”.

Riflettiamo. Quando sentono il mio nome, alcuni si ricordano di Giuseppe, il figlio di Giacobbe che in Egitto inter¬pretava sogni. Nessuno pensa allo sposo di Maria e alla casa di Nazaret dove si è compiuto il mistero più

Syndicate content
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e servirlo fedelmente con cuore puro e retta coscienza impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l’uno all'altro.


by Dr. Radut