Salta al contenuto principale

Attività del Priore Generale

25/2014-02-04

Dopo i vari capitoli che si sono svolti durante gli ultimi mesi, il Priore Generale, P. Fernando Millán Romeral, O.Carm., ha partecipato il 27 gennaio (Giornata Internazionale della Memoria delle vittime dell'Olocausto) ad una cerimonia che si è tenuta nel Senato spagnolo a Madrid. Il Priore Generale era stato invitato dalla "Casa Sefarad-Israel" in quanto membro del Centro di Studi Ebraico-Cristiani di Madrid.

Ha partecipato anche all'incontro della Famiglia Carmelitana del Portogallo che si è svolto dal 15 al 16 marzo nella nostra "Casa San Nuno" a Fatima, a cui hanno preso parte più di 300 laici di vari Terz'Ordini e confraternite del Carmelo.

Accompagnato dal Delegato per le monache, P. Mario Alfarano, O.Carm., e dall'assistente della Federazione, P. Alfonso Moreno, O.Carm., ha inaugurato a Cordoba in Spagna l'assemblea della Federazione "Mater et Decor Carmeli" alla quale appartengono i monasteri dell'Andalusia, delle Canarie e del Portogallo. Dopo una giornata di studio e di riflessione sono stati discussi alcuni temi riguardo alla vita claustrale e dei progetti della Federazione. Al termine entrambi hanno visitato il monastero di Madrid e successivamente P. Mario, accompagnato da P. Matías Tejerina, O.Carm, assistente della federazione "Mater Unitatis", ha visitato i monasteri di Onteniente, Caudete e Valencia.

Approfittando del capitolo provinciale delle Filippine, il Priore Generale aveva vistato in questo paese i monasteri di Tarlac, Guiguinto, dove erano riunite le priore e maestre di tutti i monasteri della Federazione "Star of the Sea", e Burgos. In quest'ultimo monastero si stanno formando alcune giovani vietnamite in vista di una prossima fondazione. 

Vorreste ricevere la newsletter (CITOC Online) nella tua email?

Iscriviti CITOC online


* obbligatorio





Lista Informazioni:

“CITOC Online” è l’e-Newsletter pubblicato dell’Ordine dei Carmelitani. Le notizie, informazioni, articoli, lettere, fotografie e altri materiali offerti alla Citoc diventano sua proprietà..

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.