Skip to Content

Celebrazione della Giornata Pro Orantibus

No: 
87/2017 – 26 – 11
consecratedLife3.jpg

In occasione della Giornata Pro Orantibus, il 21 novembre, il Segretariato Assistenza Monache della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica ha organizzato anche quest'anno un momento celebrativo presso la Pontificia Università Angelicum di Roma. La giornata si è aperta con l'Eucaristia presieduta dal Prefetto, il Card. João Braz de Aviz, a cui sono seguite le relazioni del Segretario, Mons. José Rodriguez Carballo e di P. Ciro Bova, OP, sull'attualità della vita contemplativa. In particolare, Mons. Carballo ne ha sottolineato due "tentazioni" e dieci sfide. Le domenicane Sr. Maria Pia Fragni, OP, del monastero di Pratovecchio, e Sr. Maria Felicita Amigoni, OP, del monastero di Bergamo, hanno offerto due testimonianze sull'importanza di coniugare contemplazione e visibilità, anche attraverso un apostolato vissuto nel silenzio.
In occasione di questa Giornata, il Delegato Generale per le Monache, P. Mario Alfarano, O.Carm, ha inviato una lettera circolare invitando tutti a pregare per le carmelitane sparse in 85 monasteri e per le comunità eremitiche dell'Ordine maschili e femminili. Insieme alla preghiera ha invitato a contribuire, attraverso una libera offerta, alla costruzione del monastero di Mutare, in Zimbabwe, di recente fondazione.

Vorreste ricevere la newsletter (CITOC Online) nella tua email?

Iscriviti CITOC online

* obbligatorio



Lista Informazioni:

“CITOC Online” è l’e-Newsletter pubblicato dell’Ordine dei Carmelitani. Le notizie, informazioni, articoli, lettere, fotografie e altri materiali offerti alla Citoc diventano sua proprietà..

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.


news | by Dr. Radut