Skip to Content

Incontro del Carmelo venezuelano

No: 
12/2018 – 06 – 03
Carmelites_in_Venezuela.jpg

Da domenica 25 febbraio a giovedì 1 marzo si sono riuniti nel convento San José a Mérida, in Venezuela, circa settanta carmelitani dei vari rami e gruppi che formano il Carmelo venezuelano. Il tema centrale dell’incontro, guidato da P. Javier Villegas, O. Carm., della Delegazione Generale Tito Brandsma di Colombia, è stato: “L’esperienza di Dio in tempi difficili … la sofferenza come fabbrica di santità”. Partendo dalla spiritualità carmelitana si è cercato, durante l’incontro, di affrontare la situazione di sofferenza che si vive attualmente in Venezuela. Per la sua organizzazione si sono dovute superare molte difficoltà di vario genere.

All’incontro hanno partecipato i religiosi delle due realtà presenti in Venezuela, appartenenti rispettivamente alla Provincia Bética e a quella di Catalogna; le suore delle due Congregazioni che operano nel Paese: le Carmelitas de Madre Candelaria (HCMC) e le Carmelitas del Sagrado Corazón de Jesús (HCSCJ); le monache e un’ampia rappresentanza di vari gruppi laicali carmelitani.

Al termine i partecipanti hanno inviato un messaggio alla Famiglia Carmelitana nel quale incoraggiano tutti "a vivere in ossequio di Gesù Cristo in mezzo alle difficoltà (...), vivendo autenticamente la nostra spiritualità in mezzo al popolo che necessita di profeti della speranza".

Da parte di CITOC ci uniamo a questa bella sfida con la preghiera e l’affetto fraterno.

Vorreste ricevere la newsletter (CITOC Online) nella tua email?

Iscriviti CITOC online

* obbligatorio



Lista Informazioni:

“CITOC Online” è l’e-Newsletter pubblicato dell’Ordine dei Carmelitani. Le notizie, informazioni, articoli, lettere, fotografie e altri materiali offerti alla Citoc diventano sua proprietà..

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.


news | by Dr. Radut