Salta al contenuto principale

Commissione per l’Evangelizzazione e le Missioni 2013-2019

John Keating

Il recente Capitolo Generale ci ha invitati, ancora una volta, a testimoniare attraverso la nostra vita comunitaria a vivere l'identità espressa nei documenti dell'Ordine. Alla luce della lettera del Papa Francesco al Priore Generale, siamo chiamati di nuovo ad "Essere missionari dell'amore e della tenerezza di Dio! Ad essere missionari della misericordia di Dio, che ci perdona sempre,

sempre ci aspetta e ci ama teneramente". L'evangelizzazione  non è un aspetto particolare della missione della Chiesa, ma piuttosto la sua stessa missione. È attraverso la missione di Gesù che la Chiesa e l'Ordine vivono nel mondo di oggi. "La nostra missione (...) sia, nella Chiesa, evangelizzatrice ed evangelizzante con attenzione speciale anche a coloro che hanno smarrito la via". (Cast., 99).

Il lavoro affidato alla commissione per l'evangelizzazione e la missione sarà di esplorare il nostro carisma nel contesto contemporaneo, riflettendo su come la missione del Carmelo pub essere rinnovata da un punto di vista della spiritualità, della preghiera, della liturgia... Infatti, siamo chiamati a vedere che ogni nostro servizio è evangelizzazione, se è fondato sul peso della Parola, sul discernimento comunitario e il servizio, che conducono le persone più vicine a Cristo.

i membri

  • John Keating (praeses)
  • Sanny Bruijns (T.O.C. - Neer)
  • Francisco de Sales Alencar Batista (Pern)
  • Desiderio García Martínez (Arag-Cast)
  • Conrad Mutizamhepo (Hib-Zimb)
  • Micheal O’Neill (Hib)
  • Donna Orsuto
  • Henricus Pidyarto Gunawan (Indo.)
  • Klaus Schenkelberger (Gal)

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.