Salta al contenuto principale

Provincia Britannica

L'Inghilterra è stata una delle prime nazioni dei Carmelitani in Europa. Il loro arrivo è un tipico scenario classico, con i Carmelitani che fuggono dalla Terra Santa (Israele) sotto la protezione dei crociati. Infatti fu un crociato, Sir Richard Grey di Codnor, che li portò in Inghilterra e donò loro la sua terra ad Aylesford, Kent. Anche Sir William de Vescy,

pressappoco nello stesso periodo, offrì loro un convento a Hulne nel Northumberland. Nella lista delle Province carmelitane di quel tempo, l'Inghilterra si classifica al terzo posto, dopo le Province della Terra Santa e della Sicilia.

Il Carmelo in Inghilterra ebbe l'esperienza di una crescita rapida, col risultato di un considerevole influsso nell'evoluzione dell'Ordine in Europa. La Provincia Inglese fondò varie case in Irlanda e Scozia. Le comunità d'Irlanda formarono una Provincia a partire dal 1305, mentre le comunità della Scozia dovettero aspettare fino al 1324 per divenire una Provincia indipendente. Questa Provincia chiuse le sue ultime case nel 1559 durante la Riforma. Con le case di studio a Oxford, Cambridge e Londra, la Provincia Inglese ebbe un numero considerevole di persone ben istruite, che svolsero un rudo notevole nella controversia con Lollardy, in modo particolare il Carmelitano Thomas Netter di Walden. Con le figure di Richard Misyn, Thomas Fishlawe e Robert Southfield, i Carmelitani presero parte al movimento mistico del Medio Evo.

Fu nel XX secolo che i Carmelitani irlandesi istituirono di nuovo e definitivamente l'Ordine in Inghilterra dopo la sua soppressione da parte di Enrico VIII nel 1538. Incominciarono nel Kent, poi nel Galles e poi nelle altre parti del paese. L'apice della ripresa del Carmelo in Inghilterra è stato il riacquisto del convento di Aylesford che è divenuto un centro di spiritualità e di devozione mariana molto noto. Nel 1952 il Carmelo inglese fu eretto a Commissariato e nel 1969 a Provincia, con il titolo di "Provincia dell'Assunta". Nel frattempo la Provincia d'Inghilterra e Galles fondò altre due case in Scozia. Per questo motivo, nel 1999, la Provincia ha cambiato il suo nome in "Provincia Britannica".

Attualmente la Provincia è formata da circa 40 religiosi impegnati in Inghilterra e Italia.


Per ulteriori informazioni: Provincia Britannica

Whitefriars
Tanners Street
FAVERSHAM
Kent ME13 7JW
Tel. 01795-532449
Fax 01795-539511

 

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.