Skip to Content

Struttura

Provincia de Gran Bretaña.jpg

L'Ordine dei Carmelitani (sigle: O.Carm. / O.C.) è strutturato come gli altri Ordini Mendicanti, ed è un istituto religioso di diritto pontificio. La sua organizzazione è pertanto quella tipica dei Mendicanti: un corpo unico dipendente da un Priore Generale e alla cui base sono i conventi locali riuniti sotto: Province, Commissariati Generali, Delegazioni Generali, Case sotto la Giurisdizione del Priore Generale, Comunità Eremitiche Aggregate 'Pleno Iure' all'Ordine, e Comunità Affiliate. Questi poi vengono raggruppati secondo criteri geografici o linguistici. Il religioso, collegato a questo corpo unitario, è disponibile ad andare in una comunità locale, provinciale e generale, secondo l'attività a cui viene destinato.

Il Capitolo di una Provincia, celebrato ogni tre anni, riunisce i rappresentanti di essa per eleggere il rispettivo Priore Provinciale e il suo Consiglio e per decidere sulle questioni più importanti. Il Capitolo Generale, celebrato ogni sei anni, elegge il Priore Generale e il suo Consiglio, e discute gli affari più rilevanti dell'Ordine. Il Priore Generale con i membri del Consiglio Generale, risiede a Roma, da cui si allontana solo in occasione di visite alle Province e alle comunità dell'Ordine e della Famiglia Carmelitana.

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e servirlo fedelmente con cuore puro e retta coscienza impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l’uno all'altro.


ocarmpage | by Dr. Radut