Salta al contenuto principale

Nel giorno in cui la Chiesa celebra la Festa della Presentazione Signore, si conclude oggi 2 febbraio 2016 l’Anno della Vita Consacrata. Nella Santa Messa presieduta nella Basilica di San Pietro, Papa Francesco ha esortato le persone consacrate ad essere uomini e donne dell’incontro, ad essere custodi di uno stupore che chiede di essere sempre rinnovato e a vivere la gioia della gratitudine.

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.