Skip to Content

Apertura del 450° anniversario della nascita di S. M. Maddalena de’ Pazzi

No: 
8/2016
The-Opening-of-the-450th-Anniversary-of-the-Birth-of-St.-Mary-Magdalen-de’Pazzi.jpg

Il 2 aprile, data in cui ricorre la nascita di M. Maddalena avvenuta nel 1566, si è aperto solennemente il 450° anniversario della sua nascita al monastero di Careggi (Firenze), Italia, dove riposano le spoglie della santa. Il cardinale di Firenze, Giuseppe Betori, ha presieduto l’Eucaristia concelebrata da numerosi sacerdoti. Tra i concelebranti era presente il Priore Generale, P. Fernando Millán Romeral, accompagnato da alcuni membri della Curia Generale: il Vice Priore Generale, P. Christian Körner, il Consigliere Generale per l'Europa, P. John Keating, il Procuratore Generale, P. Michael Farrugia, l’Economo Generale, P. Carl Markelz, e il Delegato per le monache, P. Mario Alfarano. Anche la presenza della famiglia carmelitana era numerosa con diversi frati dei conventi di Firenze e Castellina, le suore dell’Istituto di Nostra Signora del Carmelo e tanti laici carmelitani.

Nell’omelia il Cardinale ha additato l’esempio della santa nel coltivare una conoscenza trasformante del Signore Risorto, così come suggerivano le letture della liturgia. Ha poi letto il telegramma del Papa, firmato dal Segretario di Stato, Card. Pietro Parolin, con cui “si associa al comune rendimento di grazie al Signore per aver dato alla Chiesa così significativa figura di discepola del Vangelo e maestra di spiritualità”. E alla fine ha impartito la benedizione papale con relativa indulgenza plenaria.

Al termine della celebrazione il Priore Generale ha ringraziato tutti i presenti e in particolare le monache che, pur essendo una piccola comunità, continuano a mantenere desti lo spirito e l’insegnamento di S. Maria Maddalena de’ Pazzi.

Share this


itpost | by Dr. Radut