Capitolo Generale: l’Udienza Generale con Papa Francesco

audienza con il papa 18-09-13 (3) (Small).jpg

18 settembre

I capitolari insieme con tutti i membri della Famiglia Carmelitana presenti al Capitolo, nella mattina, si sono recati a Piazza S. Pietro per l’Udienza Generale con Papa Francesco. È stato un momento molto toccante per tutti coloro che erano presenti, durante i saluti il Papa si è rivolto in maniera particolare ai membri del Capitolo Generale salutandoli affettuosamente. Nella sua riflessione il Papa ha utilizzato l’immagine di una madre per definire la Chiesa e ha toccato tre punti: come una madre aiuta a camminare e guida il proprio figlio così la Chiesa, grazie anche ai dieci comandamenti, è per ogni battezzato una guida nel cammino della vita; come una madre ci “mette la faccia” con il proprio figlio perdonandolo e accogliendolo sempre, nonostante possa sbagliare e si allontani da lei, così la Chiesa è per i propri figli una madre che accoglie e perdona sempre senza mai giudicare. Infine come una madre insegna al proprio figlio a pregare e a chiedere incessantemente, così la Chiesa invita ogni figlio a pregare il Padre senza stancarsi mai.

Al termine dell’udienza il Papa ha salutato e ringraziato personalmente il Priore Generale per il lavoro che l’Ordine svolge nella Chiesa e gli ha ricordato tre valori importanti che siamo chiamati a vivere come Carmelitani: l’austerità, la semplicità di vita e la preghiera.

Conclusa l’udienza tutti i presenti si sono recati nella chiesa di S. Maria in Traspontina, dove Giovanni Grosso ha presieduto la celebrazione eucaristica. Per il pranzo si sono spostati alla Domus Carmelitana e nel pomeriggio i membri della Famiglia Carmelitana sono ripartiti mentre per i capitolari hanno avuto tempo libero. I lavori del capitolo riprenderanno domani giovedì 19 settembre.