Skip to main content

La lettera della Commissione Preparatoria

La lettera della Commissione Preparatoria

Cari Confratelli,

La Commissione Preparatoria per il Capitolo Generale, nominata dal Consiglio Generale, si è incontrata per la prima volta a Roma, presso la Curia, dal 9 al 12 aprile 2018. Il tema scelto dal Consiglio Generale è: “«Voi siete i miei testimoni» (Is 43,10); da una generazione all’altra: chiamati ad essere fedeli al nostro carisma carmelitano”.

Dopo un incontro con i membri del Consiglio Generale, la Commissione Preparatoria ha riflettuto su questo tema. È chiaro che Papa Francesco chiama tutti i consacrati ad essere testimonianza viva in questo momento storico. Come fraternità contemplativa, noi Carmelitani cerchiamo il volto di Dio che vive nel cuore del mondo. Crediamo che Dio abbia stabilito la sua dimora in mezzo al suo popolo, e per questo motivo, la fraternità carmelitana sa di essere una parte vivente della Chiesa e della storia. È per noi una sfida essere una fraternità aperta, che sappia ascoltare il mondo in cui vive e che sia disposta a mettersi in discussione di fronte ad esso; disponibile ad accogliere le sfide della storia e a dare un’autentica risposta evangelica basata sul nostro proprio carisma (cf. Cost. n. 21).

Il Capitolo Generale è il principale segno di unità dell’Ordine in tutta la sua diversità. È l’incontro fraterno in cui ascoltiamo lo Spirito del Signore, in modo da conoscere la volontà di Dio per questa generazione, per un miglior servizio alla Chiesa (cf. Cost. 225).

Invitiamo ciascun religioso ed ogni comunità a coinvolgersi nel processo di preparazione del Capitolo Generale. È già disponibile un documento (Instrumentum laboris) con lo scopo di aiutare la riflessione sul tema del Capitolo. Sarebbe opportuno riflettere su questo documento durante gli incontri comunitari. Saremmo grati se i risultati di queste riflessioni vengano inviate al Priore Provinciale, Commissario Generale, Delegato Generale o Commissario Provinciale, i quali, insieme al loro Consiglio, rispondendo anch’essi alle domande, possano raccoglierli ed inviarli alla Commissione. Tali risposte, come risultato della collaborazione e della riflessione dell’intero Ordine, saranno presentate al Capitolo.

Vi invitiamo inoltre, individualmente o comunitariamente, a presentare in modo chiaro delle proposte concrete e ragionevoli su qualsiasi questione che riguardi il bene dell’Ordine nel futuro (cfr. Cost. 262-263).

Si prega di inviare le risposte alle domande dell’Instrumentum laboris e tutte le proposte entro e non oltre il 15 marzo 2019. Chiediamo inoltre che ogni Provinciale invii gentilmente, entro tale data, una foto e un breve profilo biografico di coloro che, appartenenti alla sua Provincia, parteciperanno al Capitolo.

Sarà allestita anche una pagina web, www.ocarm.org/capitulumgenerale2019, per trasmettere le dovute informazioni circa il lavoro svolto e per facilitare la partecipazione a questo evento.

Le comunicazioni devono essere inviate a:
Capitolo Generale 2019
Segretario Generale
Via Giovanni Lanza, 138
00184 Roma,
Italia.
E-mail:
seggen@ocarm.org

Vi esortiamo a distribuire questa lettera a tutte le comunità, chiedendo loro di prendere parte a questo processo e di consultare l’Instrumentum laboris.

Nel Carmelo,

La Commissione Preparatoria


La Commissione Preparatoria
P. Edison Tinambunan (Indo), Presidente
P. Richard Byrne (Hib), Segretario
P. Claudemir Rozin (Par)
P. Boniface Kimondolo (Ken)
P. Luca Sciarelli (Ita)