Salta al contenuto principale

Da Elia il Carmelitano ...

Da Elia il Carmelitano apprende ad essere uomo del deserto, dal cuore indiviso, che sta tutto davanti a Dio, tutto dedito al servizio di Dio, l’uomo che ha fatto una scelta senza compromessi per la causa di Dio e per Dio arde di passione.

(Costituzioni dei carmelitani)

Nella Vergine Maria,

Nella Vergine Maria, Madre di Dio e tipo della Chiesa, i Carmelitani trovano l'immagine perfetta di tutto ciò che desiderano e sperano di esser.

(Costituzioni dei carmelitani)

Maria è sempre stata...

Maria è sempre stata considerata la Patrona dell'Ordine, del quale è detta anche Madre e Decoro e che i carmelitani ebbero sempre davanti agli occhi e al cuore come la “Vergine Purissima”. Guardando a lei e vivendo in familiarità di vita spirituale con lei, impariamo a stare davanti a Dio e insieme come fratelli del Signore

(Costituzioni dei carmelitani)

Per innamorarsene,...

Per innamorarsene, Dio non posa lo sguardo sulla grandezza dell'anima, ma sulla grandezza della sua umiltà

(S. Giovanni della Croce)

Dio desidera da te piuttosto...

Dio desidera da te piuttosto il più piccolo grado di purezza di coscienza che tutte le opere che tu potrai compiere

(S. Giovanni della Croce)

Non si può desiderare di...

Non si può desiderare di essere liberati dalla Croce, quando si è stati scelti in modo particolare proprio per la Croce.

(Edith Stein)

---------*******---------*******---------

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.