Salta al contenuto principale

I giovani europei scrivono una lettera al Priore Generale

A conclusione del Pellegrinaggio della Speranza, che si è svolto nel luglio 2010 a Roma, i partecipanti sono stati invitati di scrivere una lettera personale al Priore Generale per rispondere alla lettera che egli aveva indirizzato a loro durante il Pellegrinaggio.

Leggi tutto
Lettera al Priore Generale dai giovani d'Europa

Al Reverendissimo Priore Generale

 

Caro Fernando,

 

per prima cosa desideriamo esprimerti il nostro grandissimo senso di gratitudine.  Il Pellegrinaggio della Speranza è stato davvero un’esperienza sorprendente. Nel mondo di oggi, è spesso difficile per noi trovare uno spazio per esplorare la nostra fede, per fare domande e per essere ascoltati.

Pellegrinaggio della Speranza dei Giovani Europei

Sono in corso gli ultimi preparativi per l'arrivo dei circa 200 giovani di tutta Europa per il Pellegrinaggio della Speranza che si svolgerà dal 19 al 25 luglio 2010 a Roma. Tutte le Province, i Commissariati e le Delegazioni dei Carmelitani europei saranno rappresentati da giovani provenienti dall’Italia, Romania, Malta, Portogallo, Spagna, Francia, Repubblica Ceca, Polonia, Germania, Lituania, Olanda, Gran Bretagna e Irlanda.

Il nuovo sito web per il pellegrinaggio di speranza

Il nuovo sito web per il pellegrinaggio di speranza può essere trovato qui

www.hoperome.ocarm.org

Informazione: Pellegrinaggio della Speranza
  1. Il luogo scelto per l’incontro sarà il “Carmelo” a Sassone, che è situato poco fuori da Roma, dal 19° (arrivi) al 25° (partenze) di Luglio 2010.
  2. Il pellegrinaggio è per giovani di un’età compresa tra i 18 (non più piccoli) e 25 (o comunque non superiori ai 30) anni, appartenenti alle comunità dei Carmelitani di Europa.
  3. Questo pellegrinaggio è il primo evento che coinvolge in
PREGHIERA DI FRONTE ALL'ICONA DELLA MADONNA DELLA SPERANZA

Dolce Signora, Maria, Patrona del Carmelo,
tu sei la sede della sapienza,
la gloria del popolo di Dio.
All'Annunciazione, Dio ti ha chiamata
per mezzo dell'angelo
a intraprendere il pellegrinaggio di fede
che ti avrebbe condotta
al Calvario, alla Pasqua e alla Pentecoste.
Anche noi, giovani europei,
chiamati a compiere il nostro pellegrinaggio,
ci rivolgiamo a te
perché possiamo camminare insieme
nella fede, nella speranza e nella caritá.
Prenditi cura di ciascuno di noi, Madre,

Benedizione dell’icona “Madonna della Speranza” a Ravenna, Italia

2009-28-11

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.