Salta al contenuto principale

Il Carmelo in UCraina

Sasiadowice è un piccolo villaggio situato a metà strada tra Chyrowa e Sambor in Ucraina. Le prime notizie storiche su questo villaggio risalgono all’anno 1370. La chiesa della comunità cattolica romana del villaggio, costruita in legno, è stata consacrata nel 1481,

Leggi tutto
La Missione dei Carmelitani ad Hong Kong

La missione carmelitana in Hong Kong è stata iniziata più di trenta mesi fa. I tre membri attualmente coinvolti sono tre sacerdoti della Provincia Indonesiana. Essi sono Heribertus Heru Purwanto,

Attività sull'Europa 2015

Nel settembre scorso, i Provinciali, i Commissari e Delegati Generali dell’Area Geografica Europea dell’Ordine si sono incontrati al Centro Internazionale Sant’Alberto (CISA), a Roma. Il gruppo si raduna ogni diciotto mesi per analizzare la situazione del Carmelo in tutto

Attività sull'Asia-Australia-Oceania 2015

L’Asia è la culla di molte grandi religioni, fra cui anche il cristianesimo. Nell’esortazione apostolica Ecclesia in Asia troviamo questa lode riferita al continente asiatico: “È stato in Asia, infatti,

Attività sulle Americhe 2015

La regione geografica delle Americhe comprende un vasto territorio estremamente ricco per la sua millenaria diversità culturale e storica. In quest’area i frati hanno sviluppato diversi ministeri in 13 nazioni, dal nord del Canada fino al sud dell’Argentina.

Attività sull'Africa 2015

“Chi semina nel pianto, raccoglie nella gioia” (Sal 126, 5)

25 anni di presenza dei Carmelitani in Francia

Il Carmelo ebbe la sua prima fondazione in Francia nella cittadina di Les Aygalades vicino Marsiglia nel 1240 circa, e a Nantes nel 1318. Nel 1789 l’Ordine contava in Francia otto province e 153 conventi. Con la Rivoluzione Francese (1789) l’Ordine Carmelitano perse la sua presenza. Nei secoli passati furono intrapresi vari tentativi per ritornare in Francia ma non ebbero esito positivo.

Iscriviti a Storia
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.