Salta al contenuto principale

Nuova Federazione di monasteri carmelitani nel continente americano

Nuova Federazione di monasteri carmelitani nel continente americano
37/2019 – 11 – 06

Il 21 maggio la Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica ha eretto la nuova Federazione “Nuestra Señora del Carmen” che comprende i monasteri di lingua spagnola del continente americano. Sono i sette monasteri autonomi: Trujillo Alto e Mayagüez (Portorico), Santiago de los Caballeros, La Vega, Santo Domingo e Monción (Repubblica Domenicana), Camaná (Perù) e Porlamar (Venezuela). A questi si associano le fondazioni di Barinas (Venezuela) e Azua (Repubblica Domenicana). La Congregazione ha, inoltre, approvato gli Statuti e nominato il primo Assistente: P. Jorge Luis Rivera Maldonado (ACV-Antille). Questa federazione si aggiunge alle cinque già esistenti: tre in Spagna, una nelle Filippine e una in Italia.

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.