Salta al contenuto principale

Beatificazione a Tarragona, Spagna

81/2013-12-10

Domenica prossima, 13 ottobre, a Tarragona in Catalogna, Spagna, il cardinale Angelo Amato, SDB, in rappresentanza di Papa Francesco, celebrerà l’Eucaristia durante la quale saranno beatificati altri 522 martiri in Spagna del secolo XX. Tra di loro ci sono due gruppi di carmelitani: quello di P. Alberto Marco Alemán,

ucciso il 24 novembre 1936, e otto giovanissimi frati dell'attuale Provincia di Castiglia, uccisi a Madrid il 18 agosto 1936, e quello di P. Carmelo Maria Moyano e altri nove frati della Provincia Betica, uccisi a Hinojosa del Duque e a Montoro, tra luglio e settembre 1936. Vi prenderanno parte anche il Priore Generale, P. Fernando Millán Romeral, O.Carm., e il Postulatore Generale, P. Giovanni Grosso, O.Carm.

Vorreste ricevere la newsletter (CITOC Online) nella tua email?

Iscriviti CITOC online


* obbligatorio





Lista Informazioni:

“CITOC Online” è l’e-Newsletter pubblicato dell’Ordine dei Carmelitani. Le notizie, informazioni, articoli, lettere, fotografie e altri materiali offerti alla Citoc diventano sua proprietà..

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.