Salta al contenuto principale

Incontro del comitato organizzatore del “Pellegrinaggio della Speranza” per l’Europa

2009-05-06

Il comitato organizzatore del “Pellegrinaggio della Speranza” della gioventù carmelitana a Roma, che si terrà a luglio del 2010, si è incontrato per la prima volta nella Curia Generalizia il 29 e 30 maggio 2009. Il pellegrinaggio per i giovani, tra i 18 e i 25 anni, che fanno parte delle comunità dei frati carmelitani sparse per l’Europa, avrà luogo a “Il Carmelo” di Sassone, alle porte di Roma, dal 19 al 25 luglio 2010. I membri del comitato sono: John Keating O.Carm., Consigliere Generale per l’Europa, Raúl Maraví, Consigliere Generale per la Gioventù, David Oliver O.Carm. (Arag), coordinatore, Thomas Feiten O.Carm. (GerS), Luca Sciarelli O.Carm. (Ita), Dave Twohig O.Carm. (Hib), Maria José Varela e Juan José Seva (spagnoli). L’idea del pellegrinaggio ai luoghi cristiani e carmelitani di Roma è stata presentata ai provinciali europei in una lettera dell’ottobre 2008 e, avendo avuto una risposta positiva, è stato costituito il comitato organizzatore. Il pellegrinaggio è il primo passo nel coinvolgimento dei giovani, a livello europeo, nella vita dell’Ordine; il prossimo passo sarà la preparazione alla Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid nel 2011. Ulteriori informazioni sul lavoro del comitato saranno inserite nel sito dell’Ordine durante i prossimi mesi.

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.