Skip to Content

Case Giuris. Priore Gen., Province, Commissariati Generali, Delegazioni Generali

Provincia Napoletana

napolibariocarm.jpg

La Provincia Napoletana non dev’essere confusa col convento che si trova a Napoli, il Carmine Maggiore, che fu per tanti anni una casa indipendente sotto la giurisdizione del Priore Generale.

Provincia Olandese

netherlandocarm.jpg

Nel 1996 la Provincia Olandese ha celebrato il suo primo centenario. Questo fatto sembra un po' strano giacché l'Ordine ha avuto delle case in questo paese da molti secoli. Ma all'inizio queste case formavano parte della Provincia della Germania Inferiore. Dopo che le province protestanti del Nord d'Olanda

Provincia Pernambucana

pernapuocarm.jpg

La Corona spagnola affidò l'evangelizzazione delle sue colonie americane ad alcuni Ordini religiosi. Mentre i Carmelitani furono lasciati fuori da questa missione, il Portogallo non operò limitazioni simili nell'evangelizzazione del Brasile. In tal modo il Brasile

Provincia Polacca

polandocarm.jpg

La lunga storia della Provincia Polacca è condizionata dalla situazione politica complicata del paese. La fondazione carmelitana piú antica in Polonia è quella di Gdansk (ca. 1380), seguita da quella di Cracovia (1397), Bydgoszcz (1398) e Poznan (1399). All'inizio, queste fondazioni e quelle successive, fecero parte di altre Province: Germania Superiore (1411),

Provincia delle Filippine

philippines.jpg

Il 16 luglio 2013 è stata canonicamente eretta la Provincia Filippina “Beato Tito Brandsma” con un decreto approvato dal M. Rev. Fernando Millán Romeral, O.Carm., Priore Generale e dal suo Consiglio; il decreto porta la data del 25 marzo 2013 ed è stato firmato lo stesso giorno presso la Curia generalizia dell’Ordine, a Roma.

Portogallo

FOTO-CASA-FRENTE.jpg

Nell’anno 1251 alcuni religiosi provenienti dal Monte Carmelo, con l’aiuto degli Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme, fondarono un convento nella città di Moura. Nel 1397 il Beato Nuño Alves Pereira, Sergente d’Artiglieria, donò ai Carmelitani, che aveva conosciuto ed ammirato nelle sue battaglie, un magnifico convento ed una chiesa che aveva costruito a Lisbona in onore della Beata Vergine Maria,

Santa Maria "La Bruna"

la Bruna

Il Commissariato Generale "La Vergine Bruna" è stato eretto con questo titolo recentemente. Ma ha ereditato una tradizione che risale al 1524, quando il convento del Carmine Maggiore (Napoli), fu messo sotto la giurisdizione immediata del Priore Generale, pur rimanendo i membri della comunità, membri della Provincia Napoletana. Col passar del tempo, lo stesso convento ha acquistato varie case coloniche (nel 1617 ne aveva quindici).

Boemia e Moravia

General Delegation of Bohemia and Moravia.jpg

Nel 1411 fu creata la Provincia di Boemia, separata dalla Provincia della Germania Superiore, con i due conventi di Praga (1347) e di Tachov (1385) e con altri conventi in Polonia, Bielorussia e Ungheria. Nel 1440, dopo la guerra degli Ussari, i conventi di Boemia furono restituiti alla Provincia della Germania Superiore.

Colombia

General Delegation of Colombia.jpg
Il Capitolo Generale del 1971 ha approvato la costituzione di un gruppo internazionale di frati in Colombia per promuovere la vita carmelitana e la formazione delle vocazioni in America Latina. Il 28 giugno 1973 il Consiglio Generale dell'Ordine ha eretto canonicamente la comunità di Bogotà.
Dopo diversi cambiamenti in questa comunità, finalmente, il 14 novembre 1986, il Consiglio Generale ha eretto la comunità della Colombia in Delegazione Generale col titolo "Tito Brandsma".

Francia

france.jpg

Il Carmelo ebbe la sua prima fondazione in Francia nella cittadina di Les Aygalades vicino Marsiglia nel 1240 circa, e a Nantes nel 1318. Nel 1789 l'Ordine contava in Francia otto province e 153 conventi. Con la Rivoluzione Francese (1789) l'Ordine Carmelitano perse la sua presenza. Nei secoli passati furono intrapresi vari tentativi per ritornare in Francia ma non ebbero esito positivo.

Syndicate content
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.


by Dr. Radut