carmelitecuria logo it

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Giovedì, 05 Agosto 2021 14:04

Festa di Sant' Alberto da Trapani

Nacque a Trapani (Sicilia) nel XIII secolo. È anche noto come Alberto da Sicilia o Alberto degli Abati. Si distinse per la sua dedizione alla predicazione mendicante e per la fama dei suoi miracoli. Negli anni 1280 e 1289 era a Trapani, e subito dopo a Messina. Nel 1296 governò la provincia carmelitana di Sicilia come provinciale.

Era famoso per il suo amore appassionato per la purezza e la preghiera, e per l'austerità del suo stile di vita. Viaggiava spesso predicando ed evangelizzando, e coltivava la fraternità con persone di fede ebraica. Intervenne nell'assedio di Messina che minacciava di far morire di fame centinaia di persone ed ebbe il merito di porvi fine.

Morì a Messina probabilmente nel 1307.

Fu il primo santo a ricevere la venerazione nell'Ordine, e fu quindi considerato il suo patrono e protettore o "padre", un titolo che condivise con un altro santo del suo tempo, Angelo di Sicilia. Nel XVI secolo fu stabilito che ogni chiesa carmelitana gli dedicasse un altare. Santa Teresa di Gesù e Santa Maria Maddalena de' Pazzi erano molto devote a lui.

È spesso raffigurato con in mano un giglio o mentre riceve il Cristo Bambino dalla Madonna.

Avviso sul trattamento dei dati digitali (Cookies)

Questo sito web utilizza i cookies per eseguire alcune funzioni richieste e per analizzare la fruizione del nostro sito web. Raccoglieremo le tue informazioni solamente se completi i nostri moduli di iscrizione o di richiesta di preghiera, in modo da poter rispondere alla tua e-mail o inserire le tue intenzioni / richieste nella preghiera. Non utilizziamo i cookies per personalizzare i contenuti e gli annunci. Nessuna informazione, acquisita tramite i nostri moduli di contatto via posta elettronica, verrà condivisa con terze persone. "Le tue informazioni" restano "le tue informazioni personali".